Il sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui.

Ok
Moduslam
Banner progetto Moduslam nuovo
Moduslam: dati tecnici
Official network
Iscriviti alla newsletter
La newsletter è un servizio gratuito
Privacy
PER INFORMAZIONI
PROGETTO MODUSLAM
Rossi Arch. Armando
Cell. 339-8980010

CASE IN LEGNO E CARTONGESSO: NON È SOLO QUESTIONE DI SOSTENIBILITÀ

CASE IN LEGNO E CARTONGESSO: NON È SOLO QUESTIONE DI SOSTENIBILITÀ
............................................................................................................................................

Legno e Gesso sono materiali che derivano direttamente dalla natura e che portano nell’edilizia le proprie qualità intrinseche, incontrando molti temi chiave dell’architettura sostenibile. Le loro caratteristiche, comuni o complementari, determinano la possibilità di associare i due materiali in una modalità costruttiva integrata che trae vantaggio dal connubio.  

Il mercato delle costruzioni in legno è particolarmente sviluppato in Austria, Germania e nel nord Europa, dove si è svincolato dall’associazione diretta e univoca con i temi della sostenibilità – in molti casi dati per acquisiti – e si è affermato in modo più ampio nelle nuove costruzioni e negli interventi di ristrutturazione o di ampliamento, in modo particolare per assecondare disegni architettonici originali.

La struttura costruttiva in legno rivela una serie di vantaggi che la rendono in molti casi preferibile ai sistemi tradizionali. Come sistema costruttivo a secco, lavorabile preventivamente in modo industriale, si posa in tempi ridotti e con velocità. La leggerezza del materiale lo rende ideale per la realizzazione di sopraelevazioni su edifici esistenti, dove si integra con la struttura e non grava con peso eccessivo su di essa. Le qualità naturali del legno ne fanno un isolante naturale dal punto di vista termico, con ottime prestazioni di assorbimento acustico.
A questa struttura si associa la versatilità dei sistemi a secco in gesso rivestito, che consente di trovare modalità tecniche per adattarsi alle caratteristiche delle strutture in legno.
La collaborazione tra Knauf e un team di progettisti specializzati nelle abitazioni in legno ha prodotto una serie di soluzioni che integrano perfettamente i due sistemi costruttivi.


EFFICIENZA ENERGETICA
Anche negli edifici in legno, per ottenere un’elevata efficienza energetica è necessario operare sulle superfici verticali esterne così come sul tetto e sui sottofondi. Per le pareti esterne Knauf ha studiato soluzioni di diverso tipo, che vanno dal cappotto termico alla Facciata Ventilata, alla parete in Aquapanel. Per i progetti che puntano alla Classe A+ e che fanno attenzione agli aspetti di sostenibilità, Knauf mette a disposizione i propri pannelli isolanti in lana di vetro con tecnologia ECOSE, realizzati con leganti naturali.


PROTEZIONE ANTINCENDIO
La moderna edilizia in legno può contare su sistemi di protezione dal fuoco particolarmente efficaci, che consentono di raggiungere i requisiti richiesti dalla norma EN 13501-2. Una delle soluzioni tecniche a protezione delle superfici orizzontali studiate da Knauf, prevede la realizzazione di un controsoffitto composto da due Ignilastre da 18mm per i soffitti in legno lamellare, e di sottofondi a secco incombustibili ricoperti con lastre GIFAfloor FHB e Brio WF, che conferiscono anche maggiore leggerezza alla struttura.   

 
ISOLAMENTO ACUSTICO
Nei complessi residenziali il raggiungimento di un comfort acustico ottimale nelle abitazioni è un’esigenza fondamentale. La soluzione progettata da Knauf per l’isolamento negli edifici in legno prevede che le pareti siano realizzate con un passo più breve tra i montanti - 31,3cm - per ridurre le vibrazioni delle lastre e con un’ampiezza maggiore degli elementi di desolarizzazione. Inoltre è consigliato l’utilizzo delle lastre Diamant, indicate per l’isolamento acustico, o delle lastre Silentboard.


SOTTOFONDI

Le strutture in legno necessitano per la realizzazione dei solai di materiali leggeri e resistenti al fuoco (classe F60). Il Sistema Sottofondi di Knauf risponde all’esigenza con le lastre GIFAfloor FHB e i relativi supporti lineari GIFAfloor LBS, e con le lastre e gli accessori della serie Brio. Trattandosi di soluzioni a secco, i tempi di posa sono ridotti e risulta del tutto assente la produzione di umidità. In caso di installazione nella struttura di impianti radianti a pavimento, Knauf ha studiato la lastra GIFAfloor UB Klima.    



PARETI ESTERNE
Negli edifici in legno un adeguato rivestimento delle pareti in legno lamellare consente di ottenere un’ottima protezione dagli agenti atmosferici e un’elevata efficienza termica. Una delle possibili soluzioni progettuali studiate da Knauf prevede la realizzazione di un cappotto termico sulla facciata esterna - con pannelli isolanti in EPS, EPS grigio con grafite o in lana di roccia – e di una controparete interna rivestita con lastre Diamant, per aumentare la resistenza agli urti, l’isolamento acustico e la protezione dal fuoco.



Per maggiori informazioni

KNAUF di Lothar Knauf sas
Referente: Napoli Francesco
Tel: 050-69211
Fax: 050-692301
Via Livornese, 20 - 56040 Castellina Marittima (PI)
Mail: knauf@knauf.it
Web: www.knauf.it
............................................................................................................................................
Le aziende partner
RIWEGA SRL
STUDIO ALFA srl
TERMOLAN
UNIFIX SWG srl
VIMAR spa
KERAKOLL spa
CASALGRANDE PADANA spa
BORASCHI CASE IN LEGNO snc
STORA ENSO & MAK BUILDING
D.K.Z. SRL - FIEMME 3000
KNAUF di Lothar Knauf sas
LAPE HD srl